Fonderie Pisano a Salerno, è scaduta la Cassa integrazione

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ scaduta la Cassa integrazione in deroga di sei mesi per i circa 120 lavoratori delle Fonderie Pisano di Salerno.

Ora, come ricorda il Mattino, si prospettano due possibilità per i lavoratori della storica fabbrica di Fratte: la prima riguarda la proroga della cassa integrazione del 21 novembre; l’altra possibilità è il contratto di solidarietà.

Il sindacato dei metalmeccanici Fiom e lavoratori ora sperano che venga seguita la prima ipotesi considerato che è ancora lungo il processo di delocalizzazione della fabbrica.

Per oggi è attesa la ripresa dell’attività, come avviene da mesi, una alternanza di circa quindici giorni ogni 30.

Si attendono novità dalla Regione Campania.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento