Fonderie Pisano, per l’Arpac, analisi su inquinamento nella norma

Una notizia molto attesa dai lavoratori delle Fonderie Pisano. Questa mattina l’ARPAC ha reso noti i risultati degli ultimi prelievi e analisi ambientali per verificare l’inquinamento prodotto dai forni delle Fonderie nel periodo di Agosto, quando i camini dell’azienda furono riaccesi proprio per simulare un’attività reale tanto da consentire ai tecnici dell’Arpac di fare le relative analisi.
I risultati sono positivi e i dati di inquinamento non superano quelli previsti dalla legge. Soddisfazione da parte anche dei sindacati che ora attendono un’immediata decisione sul dissequestro della fabbrica in attesa della delocalizzazione

Lascia un Commento