Fonderie Pisano nell’area del Cratere Salernitano, i sindaci alzano le barricate contro ipotesi

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sarebbero quattro le aree industriali individuate per la eventuale delocalizzazione nell’area del Cratere sismico Salernitano delle fonderie Pisano di Salerno: Buccino, Palomonte, Oliveto Citra e Contursi Terme.

L’ipotesi ha fatto già alzare le barricate ed i sindaci interessati sono in allerta per contrastare un eventuale trasferimento della storica fabbrica di Fratte a Salerno. Tutti d’accordo sulla necessità di trasferire le fonderie ma ora il problema è anche quello di trovare un sito idoneo ad ospitarle.

Radio Alfa attraverso il microfono di Mariateresa Conte ha raccolto intanto i pareri del vicesindaco di Buccino, Giuseppe Diego Basta, e del sindaco di Oliveto Citra, Carmine Pignata.

 

Riascolta l'intervista QUI

Buccino e Oliveto Citra su delocalizzazione Fonderie Pisano

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp