Fonderie Pisano, lavoratori protestano in centro citta’. Riascoltali QUI

La protesta dei 120 lavoratori delle Fonderie Pisano di Salerno questa mattina si è spostata nel centro cittadino dove un gruppo di loro si è recato prima sotto gli uffici della Procura e poi sotto al Tribunale.

La magistratura è stata più volte chiamata in causa perchè la fabbrica è sotto sequestro in attesa di accertamenti sulle ipotesi di inquinamento ambientale.

I lavoratori sono arrivati al centro di Salerno indossando il casco antinfortuni e con un cartello su cui è scritto il nome della loro famiglia. Un modo per dire che dietro ogni lavoratore c’è una famiglia. 

Altri lavoratori si sono incatenati anche presso il Duomo di Salerno dove li ha incontrati il vescovo Luigi Moretti che ieri aveva dedicato loro un pensiero durante il pontificale di San Matteo.

Abbiamo raccolto le voci di alcuni lavoratori proprio mentre erano in presidio sotto al Tribunale grazie alla presenza sul posto della nostra Monica Di Mauro.

Riascoltali QUI

Lavoratori Fonderie in presidio sotto Tribunale

Lascia un Commento