Fonderie Pisano, la Regione accelera sulla delocalizzazione nell’area del Cratere

Saranno le aree industriali del Cratere Salernitano a dover accogliere le Foderie Pisano di Fratte a Salerno, da tempo nell’occhio del ciclone per quella che ormai e considerata un’emergenza ambientale ma anche occupazionale salernitana.

Ad imprimere un’accelerata al trasferimento della storica fabbrica è stato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. A confermare questa intenzione oggi a Radio Alfa anche l’assessore all’ambiente della Regione, Fulvio Bonavitacola, che nei giorni scorsi ha avuto incontri con la proprietà ed anche con sindacati, lavoratori e comitati. Nei prossimi giorni, come ha confermato Bonavitacola, la questione sarà approfondita ulteriormente. 

 

Riascolta l'intervista QUI

Fulvio Bonavitacola su Fonderie e Ecoballe

Lascia un Commento