Fonderie Pisano, incontro in Regione Campania. “Selezionare in tempi brevi la rosa dei siti”

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Regione Campania e Comune di Salerno hanno invitato le Fonderie Pisano- a “selezionare in tempi brevi la rosa dei siti” per una possibile delocalizzazione dello stabilimento “riducendola a 2/3 opzioni specifiche, tenendo prioritariamente conto della compatibilità ambientale e della localizzazione in ambiti urbanistici di carattere industriale sui quali sono attivabili procedure amministrative semplificate.

Questo il contenuto dell’ incontro che si è svolto oggi negli Uffici della vicepresidenza della Regione Campania, a Palazzo Santa Lucia.

 

All’incontro – presieduto dal vicepresidente Fulvio Bonavitacola – hanno preso parte l’Assessore Regionale alle Attività Produttive Amedeo Lepore, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e gli Assessori Angelo Caramanno (Ambiente), Domenico De Maio (Urbanistica) e Roberto De Luca (Bilancio e Attività Produttive).

In rappresentanza delle Fonderia, c’era l’ingegnere Ciro Pisano.

“Le amministrazioni – afferma un comunicato della Regione Campania – hanno preso positivamente atto della metodologia individuata dall’azienda al fine di individuare le aree industriali nelle quali è potenzialmente de localizzabile l’impianto produttivo di Fratte/Salerno. In particolare, l’attenzione si è incentrata sugli aspetti tecnici e sulle caratteristiche del sito che potrà essere ritenuto idoneo. E’ stato, valutato l’aspetto legato al piano economico inerente all’investimento economico. Un nuovo incontro si terrà a breve “per valutare le opzioni di delocalizzazione dell’ impianto”.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento