Foligno (PG) – Operaio morto; nello stesso cantiere lavora anche il figlio

L’operaio edile Rosario Lo Russo, 58 anni della provincia di Salerno, è morto questa mattina in un incidente sul lavoro a Foligno all’interno del cantiere per la costruzione di una galleria di collegamento fra Umbria e Marche. Nello stesso cantiere stradale lavora anche il figlio dell’uomo, di 31 anni, che in quel momento era impegnato a poca distanza. L’incidente è avvenuto intorno alle 8,30. Lo Russo è stato travolto da una struttura in acciaio utilizzata per il consolidamento delle gallerie che gli ha schiacciato il torace. L’allarme è scattato subito e sul posto, oltre ai carabinieri, sono giunti il personale medico del 118 e i vigili del fuoco.

Lascia un Commento