Foggia, eseguiti 8 obblighi di dimora per gli scontri prima e dopo la partita con la Nocerina

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Questa mattina, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, ha eseguito 8 Ordinanze della Misura Cautelare dell’Obbligo di Dimora nei confronti di Ultras della squadra di Calcio del Foggia.

L’attività giunge a conclusione di un’articolata indagine che ha permesso di individuare molti facinorosi considerati responsabili dei gravi incidenti verificatisi prima e dopo l’incontro di calcio del 15 settembre 2019 tra Nocerina e Foggia.

L’indagine, iniziata immediatamente dopo l’incontro di calcio, aveva permesso già in pochi giorni di arrestare 2 persone e denunciarne altre 31, appartenenti sia alla tifoseria della Nocerina che alla tifoseria del Foggia. Successivamente sono stati analizzati tutti i filmati relativi ai momenti di scontro prima e dopo la partita. Gli 8 tifosi del Foggia destinatari delle misure eseguite oggi dovranno rispondere in concorso di reati che vanno dalla devastazione, alla resistenza a pubblico ufficiale, alle lesioni personali, reati aggravati dal fatto di aver agito con armi e oggetti atti ad offendere in numero superiore a dieci persone. La misura prevede anche la permanenza in casa dalle 14,00 alle 18,00 di tutte le domeniche.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp