Foggia, ebolitano tenta di strangolare la sua ex. Arrestato

Un 40enne bulgaro residente a Eboli è stato arrestato dai Carabinieri in Puglia. L’uomo, si è recato a San Severo (Foggia) e, in pieno centro, ha tentato di strangolare la sua ex fidanzata

L’uomo ha raggiunto la ex fidanzata mentre era a passeggio con la sorella. L’ha afferrata, trascinandola via di peso. La ragazza è riuscita a chiedere aiuto urlando tra la gente.

Quando sono intervenuti, i carabinieri sono riusciti a trovare la donna in un sottoscala di un palazzo. L’uomo stava provando a strangolarla e la ragazza aveva già perso i sensi.

L’uomo è stato bloccato mentre la vittima è stata soccorsa dal 118.

La ragazza ha poi raccontato ai carabinieri di avere subito persecuzioni per mesi durante la convivenza. Quando il rapporto è terminato l’uomo ha assunto atteggiamenti violenti fino al tentativo di omicidio. Il 40enne è stato trasferito al carcere a Foggia.

Lascia un Commento