Fiumi di droga nel Salernitano. 700 grammi a Salerno, un chilo a San Valentino Torio

Un ingente quantitativo di droga è stato trovato in un’auto parcheggiata a Salerno in una strada del quartiere di Giovi. Circa 700 grammi di hashish sono stati rinvenuti da agenti della Polizia Municipale che hanno deciso di controllare una Citroen C2 risultata rubata nei mesi scorsi. Forzando la serratura hanno fatto la clamorosa scoperta all’interno del bagagliaio della vettura: 14 panetti di hashish. Droga ed auto sono state sequestrate e le indagini ora proseguono per individuare chi ha messo i 700 grammi di stupefacenti nell’auto. 

Un chilo di hashish nascosto in un vecchio mobile all’interno di un’abitazione è stato trovato e sequestrato invece a San Valentino Torio dai carabinieri della locale stazione durante una perquisizione domiciliare nell’appartamento della moglie di un personaggio già noto alle forze dell’ordine che è ristretto agli arresti domiciliari. I militari dell’Arma aiutati dal fiuto dei cani del nucleo Cinofili di Sarno, hanno scoperto la grossa quantità di droga in un vecchio mobile. Oltre alla droga i carabinieri hanno sequestrato alla donna la somma di 900 euro in contanti, ritenuta provento di attività di spaccio. Per la coppia è scattato l’arresto con la misura degli arresti domiciliari. 

Due arresti per spaccio di stupefacenti sono stati effettuati invece dai carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania. I due spacciatori sono stati intercettati nella tarda serata di ieri sulla Cilentana. Non si sono fermati ad un posto di blocco. Ne  è nato un inseguimento. I due sono stati fermati solo dopo un inseguimento che si è concluso all'altezza di Ceraso. Per i due è scattato l'arresto con l'accusa di detenzione di stupefacenti hashish e marijuana.

Lascia un Commento