FISCO – Irap e Irpef più care in Campania, Calabria e Molise

Tasse più care per l’anno d’imposta 2011 per i contribuenti di Campania, Calabria e Molise. Il dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia fa presente che si sono consolidate le condizioni per l’applicazione delle disposizioni che prevedono, nel caso di mancato raggiungimento degli obiettivi del piano di rientro per disavanzo sanitario, la maggiorazione dell’aliquota dell’Irap nella misura di 0,15 punti percentuali e dell’addizionale regionale Irpef nella misura di 0,30 punti. Sarà l’Agenzia delle entrate a comunicare le modalità di calcolo dell’acconto Irap da effettuarsi nel 2011 tenendo conto della maggiorazione di aliquota. In Campania le maggiorazioni sono in vigore già dal primo gennaio scorso, ma avendo ridotto il debito sanitario la Regione sta lavorando in sede di Conferenza Stato-Regioni a una proposta che preveda, a determinate condizioni, un annullamento degli aumenti.

Lascia un Commento