Fisciano (SA) – Ferito al volto con un colpo di pistola durante una rapina. Un arresto

Un giovane di Fisciano ha rischiato di essere ucciso a colpi di pistola stanotte durante una rapina. L’uomo, di 34 anni, è stato ferito di striscio al volto ed ha evitato il peggio fuggendo e nascondendosi nei campi circostanti. Il rapinatore è fuggito con l’auto. Il pronto intervento dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mercato San Severino ha permesso di individuare e arrestare, in flagranza di reato, il responsabile: è un cittadino di nazionalità marocchina, 30 anni, residente a Montoro Inferiore. I militari lo hanno rintracciato nelle campagne di Forino in provincia di Avellino, facendo irruzione nel casolare in cui aveva trovato rifugio. Aveva con se una pistola carica e pronta all’uso. Il marocchino è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e rinchiuso nel carcere di Bellizzi Irpino.

Lascia un Commento