Fisciano (SA) – Balduzzi all’Università: «Da Medicina grande contributo»

«Credo che la Facoltà di Medicina di Salerno possa dare un grande contributo». Lo ha detto il ministro della Salute, Renato Balduzzi a margine dell’incontro sul tema “Diritti e servizi alla persona tra pluralismo e sussidiarieta”, tenutosi nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Salerno. Sui tempi di trasformazione dell’azienda universitaria ospedaliera, il ministro ha spiegato che a Roma sono in attesa che la Regione faccia avere ancora alcuni documenti che sono stati richiesti e che esprimano la possibilità di fare in modo che la facoltà di Medicina di Salerno sia legata al sistema sanitario nazionale, proprio secondo le regole del servizio sanitario nazionale». Sulla vicenda è tornato ancora il rettore del Campus salernitano, Pasquino che ha annunciato un confronto aperto con il ministro che vuole garanzie che si facciamo le cose per bene. «Non abbiamo nessun interesse, ha concluso Pasquino, a far nascere una facoltà di medicina in cui il primo elemento che caratterizza il rapporto con l’ospedale è il numero delle unità operative complesse. Noi ci misuriamo con i nostri docenti e siamo stati capaci di pubblicare i loro curricula perché in questo modo si ha sempre una maggiore trasparenza».

Lascia un Commento