Fisciano (SA) – Arrestato il responsabile delle rapine e furti nel periodo prenatalizio

E’ stato arrestato il presunto autore di furti e rapine commessi nella Valle dell’Irno nel periodo di Natale. Questa mattina i carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, a carico di un giovane di 24 anni, proveniente dal campo nomadi di Acerra, ritenuto responsabile di rapina e furto, ai danni di un pensionato, di 83 anni, e di un’impiegata, di 54 anni, di Fisciano. Il giovane nomane era stato arrestato in flagranza di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale ed altro, a Fisciano lo scorso 23 dicembre. In quell’occasione il nomade e due suoi complici, per sfuggire alla cattura, speronarono anche una pattuglia dell’Arma. Dopo l’arresto i carabinieri hanno raccolto a suo carico gravi indizi di colpevolezza per una rapina compiuta il 18 dicembre nella frazione Penta di Fisciano. Il provvedimento di custodia cautelare al 24enne è stato notificato nel carcere di Salerno dove è tuttora recluso a seguito del primo arresto del 23 dicembre.

Lascia un Commento