Fisciano, al via Borsa delle ricerca al Campus universitario

“Il trasferimento tecnologico, se ben integrato, ha mostrato in molti casi i vantaggi derivanti da un legame forte tra ricerca e impresa per contribuire allo sviluppo dell’industria, dei territori e del nostro Paese nel suo insieme”. É quanto si afferma in un comunicato che annuncia la X edizione della “Borsa della Ricerca” che si svolge oggi dalle 15, nell’Aula Magna del Campus universitario di Fisciano.

Alla sessione plenaria parteciperanno, fra gli altri, il rettore Aurelio Tommasetti, l’assessore alle Attività Produttive e Ricerca Scientifica della Regione Antonio Marchiello, Tommaso Aiello presidente della Fondazione Emblema e coordinatore della Borsa della Ricerca, Cesare Pianese delegato al Trasferimento Tecnologico dell’Università di Salerno. Le conclusioni saranno affidate al presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca.

Gli spin off e le startup nate in ambito accademico sono la sintesi del processo di trasferimento tecnologico in cui la ricerca si fa impresa ed i risultati di anni di studio all’interno dell’Università si traducono in soluzioni applicabili sul mercato per iniziativa degli stessi ricercatori. Le nuove imprese nate da progetti universitari costituiscono, infatti, un anello di congiunzione fondamentale tra la ricerca ed il sistema economico e produttivo. Nel corso del Forum saranno presentate tre storie di successo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento