Firma sul muretto della Pace e foto d’autore con la panchina d’arte a Giffoni Sei Casali

“La felicità è credere nel valore dell’amicizia. Non c’è pace senza giustizia, non c’è giustizia senza perdono, la serenità è l’anticamera della felicità”.

Sono solo alcune delle scritte srotolate sul muro, pietre ed una panchina colorata, che è possibile leggere arrivando alla Curva della Madonna delle Rose di Sieti di Giffoni Sei Casali che, dopo i versi del poeta Davide Rondoni e le frasi della signora Mariapia D’Acunto Tedesco, si carica quindi di nuove emozioni.

La Curva d’Autore dedicata alla Madonna delle Rose, realizzata dallo street artist Greenpino, in memoria dell’avvocato penalista Giuseppe Tedesco che aveva sempre coltivato l’idea di rendere speciale il belvedere di Sieti dove oggi si trova anche la Statua della Vergine, si arricchisce quindi di nuovi tasselli d’arte.

La famiglia Tedesco ha dato il via ad una nuova iniziativa: la firma sul muretto della Pace e le foto d’autore con la panchina d’arte.

La nostra Barbara Albero ne ha parlato proprio con la signora Mariapia D’Acunto Tedesco, promotrice della riqualificazione dell’area della Curva della Madonna delle Rose.

Mariapia D'Acunto Tedesco

Lascia un Commento