Finto mago arrestato per truffa aggravata a Sala Consilina

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Un 63enne residente nel napoletano è stato arrestato dai carabinieri a Sala Consilina poiché ritenuto responsabile di truffa aggravata nei confronti di un 75enne del posto.

Il truffatore, nei giorni scorsi, aveva già avvicinato l’anziano convincendolo di essere vittima di un sortilegio capace di creargli gravi problemi di salute facendosi consegnare 1.000 euro in contanti. Con la stessa scusa, il presunto “mago” ha incontrato di nuovo l’anziano all’interno del cimitero di Sala Consilina con per farsi consegnare altri 500 euro in contanti come corrispettivo della propria intercessione per eliminare il maleficio.

All’incontro però, questa volta, erano presenti i Carabinieri della Stazione di Sala Consilina che, dopo aver notato la consegna del denaro da parte dell’anziano, sono intervenuti arrestando l’uomo e riconsegnando i soldi alla vittima.

 

L’autore della truffa è stato portato nel carcere di Potenza.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp