Fine vita, convegno a Salerno con il presidente emerito della Consulta, Giovanni Maria Flick

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il presidente emerito della Corte Costituzionale, Giovanni Maria Flick, ieri a Salerno al convegno sul fine vita organizzato dall’Ordine dei Medici e Odontoiatri della provincia di Salerno, ha parlato della recente e storica sentenza della Consulta sul caso dj Fabo e dunque sul suicidio assistito.

“In sintesi direi che è una decisione ragionevole ed equilibrata nel contenuto, qualche perplessità – ha detto il costituzionalista – nasce dalla procedura che è stata seguita per questa decisione: sia frammentando il primo momento, lasciando spazio al Parlamento per un intervento che non c’è stato, sia mutuando ad altri pezzi dell’ordinamento la disciplina completa”.

Per l’ex ministro della Giustizia è la stessa Corte Costituzionale che riconosce la necessità urgente di una legge per l’obiezione di coscienza da parte dei medici. Il presidente Flick sul tema del fine vita sostiene che si rischia di scontrarsi per ragioni ideologiche tra chi la vede tutta in un modo o tutta in un altro. La radicalizzazione delle discussioni, purtroppo, è abbastanza negativa.

Per il presidente emerito della Corte Costituzionale, infatti, ci “sono in gioco dei valori talmente importanti che occorrerebbe riuscire a discuterne con una maggior pacatezza di quanto in passato si sia verificato”.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento