Finanziamenti post-terremoto ’80. Il sindaco di Auletta Pessolano scrive a Mattarella, Gentiloni e Delrio

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

“Chiedo che il Comune di Auletta possa ottenere al più presto i finanziamenti dovuti per il completamento della ricostruzione e dare finalmente una casa a tutti i miei concittadini che ancora oggi la aspettano”.

 

Ad affermarlo è il sindaco di Auletta, Pietro Pessolano, in una lettera indirizzata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni e al Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio anche alla luce del sisma di Ischia.

Il primo cittadino di Auletta ricorda che, a distanza di 37 anni dal terremoto del 1980, il Governo non ha ancora stanziato tutti i fondi necessari per completare la ricostruzione anche delle case, oggi ancora inagibili.

Per la ricostruzione delle prime case manca un finanziamento di circa 7 milioni di euro, oltre ad altri 8 milioni di euro circa per ricostruire anche le seconde case.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Una risposta

  1. Luigi 02/09/2017

Lascia un Commento