Finanza, sequestro da un milione a un imprenditore edile di Agropoli

Maxi sequestro da circa un milione di euro è stato eseguito dalla Finanza di Salerno, su decreto emesso da Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di un imprenditore edile di Agropoli.

L’imprenditore un 47enne è stato ritenuto responsabile del delitto di dichiarazione infedele. Avrebbe infatti omesso di dichiarare al Fisco imposte per circa 991mila euro relative a imposte dirette e Iva per gli anni 2011 e 2012.

Le fiamme gialle, hanno sequestrato denaro contante e disponibilità liquide su rapporti bancari, un motoveicolo ed una Porsche Cayenne, nonché 13 immobili tutti in Agropoli (5 appartamenti, 4 box-garage, 4 terreni) nella disponibilità dell’indagato.

Lascia un Commento