FINANZA – Operazione su raccolta abusiva di scommesse

Operazione della Guardia di Finanza contro la raccolta abusiva di scommesse sportive nella zona dei Picentini e nel Vallo di Diano. I finanzieri del Gruppo di Salerno hanno individuato un bar a San Cipriano Picentino, all’interno del quale il titolare aveva delle postazioni telematiche collegate ad internet per la raccolta non autorizzata di scommesse. L’uomo è stato denunciato e sono stati sequestrati 4 apparecchi terminali, 4 “smart card”, due apparecchi di intrattenimento e denaro contante. I finanzieri della Tenenza di Sala Consilina, durante controlli compiuti a Polla, hanno individuato un “punto remoto” per la raccolta abusiva di scommesse sportive telematiche.

Nel corso dell’intervento sono stati sottoposti a sequestro 9 personal computer, 7 desktop e 2 notebook, collegati tra loro in rete, una stampante, materiale utilizzato per la raccolta delle scommesse e per il rilascio delle ricevute. Sequestrata anche la somma di circa 600 euro. Denunciati all’Autorità Giudiziaria il titolare del centro scommesse e il suo preposto.

Lascia un Commento