Festival delle Voci Emergenti a Montesano per “Re Panuozzo”. Vince Angela D’Amato

E’ stato il talento di Angela D’Amato ad aggiudicarsi la prima edizione di “The Singer”, il Festival delle Voci Emergenti andato in scena ieri sera a Montesano Scalo nell’ambito dell’evento gastronomico-culturale “Re Panuozzo” che animerà piazza Larocca ancora fino a sabato 25 agosto.

Per la vincitrice un premio davvero importante offerto dalla Bcc di Buonabitacolo: uno stage dal 21 al 23 settembre al Singer Camp diretto da Mogol ad Avigliano Umbro, in provincia di Terni.

Angela, nata a Sassano, ha stregato tutti con il suo timbro e le sue capacità interpretative ed espressive. Si è misurata prima con un brano soul di Alicia Keys “If I Ain’t Got You” poi con un classico italiano senza tempo, “E non finisce mica il cielo” della indimenticabile Mia Martini. Due prove vocali difficili ma che hanno convinto la giuria tecnica composta da addetti del settore e rappresentanti dell’editoria, dell’imprenditoria e della politica locale.

Angela ha vinto per una manciata di voti sugli altri concorrenti, altrettanto “agguerriti”, una vera e propria sfida all’ultima nota!

La giovane vincitrice ha dimostrato ottima padronanza vocale con una perfetta modulazione della voce e spessore interpretativo, un mix perfetto tra carisma, interpretazione e vocalità.

8 in totale i concorrenti che ieri sera hanno calcato il palco di “The Singer”, in ordine alfabetico per nome: Angela D’Amato, Gianluca Maltempo, Giovanna Trafuoci, Giulia Mainenti, Imma Manco, Michele Di Brizzi, Nunzia Maniglia, Sara Alotti.

Ciascuno di loro si è esibito con due brani sotto l’ascolto attento della giuria tecnica.

Al direttore generale della BCC di Buonabitacolo, Angelo De Luca, il compito di annunciare il nome della vincitrice al termine di tutte le esibizioni e la consegna del premio. Il direttore ha sottolineato l’importanza, da parte dell’istituto di credito cooperativo di Buonabitacolo, di sposare e sostenere le iniziative meritevoli del territorio ancor di più quando si tratta di incentivare i giovani per dare loro importanti possibilità per il futuro.

La riflessione è stata condivisa anche da Pierpaolo Fasano, direttore di produzione di Radio Alfa, radio partner dell’evento, che ha avuto il compito di consegnare una pergamena a tutti i concorrenti in segno di riconoscenza e ringraziamento per aver preso parte al Festival.

La vincitrice sarà ospite negli studi di RADIO ALFA al rientro dal Singer Camp

Da parte degli organizzatori, Pino Guerra, Mariarita De Novi, l’Associazione “L’Isola che non c’è” e tutto lo staff di “Re Panuozzo”, una promessa: l’appuntamento con “The Singer” è per l’anno prossimo!

Lascia un Commento