Feste e ricevimenti in Campania, fino al 4 ottobre niente limite partecipanti se posti preassegnati

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Il limite di 20 persone, per le feste e i ricevimenti già organizzati ed in programma fino al 4 ottobre prossimo, fermo restando l’obbligo di osservanza delle misure precauzionali, non si applica quando l’evento si svolga in forma statica, con soli posti a sedere preassegnati con esclusione dei buffet.

E’ la precisazione e integrazione all’ordinanza firmata ieri dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha fissato nuove restrizioni per contenere il contagio da covid-19. 

 

La composizione dei singoli tavoli, si precisa ancora nella nota, dovrà prevedere la partecipazione di soli congiunti.

Lo stesso limite di 20 partecipanti, previsto dall’ordinanza, “non si applica alle cerimonie religiose” per le quali sono dettate apposite disposizioni.

Il limite massimo di 20 partecipanti è riferito allo svolgimento di singole feste o ricevimenti e non costituisce limitazione ai “coperti” degli esercizi di ristorazione destinati all’utenza ordinaria, che non presenta rischi di assembramenti e di multipla e prolungata interazione personale tipica degli eventi con partecipazione di invitati”. Infine “lo svolgimento di congressi, tipicamente in forma statica non rientra nelle previsioni di sospensione” prevista dall’ordinanza. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp