Ferragosto nel Salernitano, numeri positivi per i Musei e le prenotazioni nei bed and breakfast

Numeri positivi a Ferragosto per i musei  gestiti dalla Sopritendenza di Salerno e Avellino con più di mille visitatori totali.

A  Salerno il complesso monumentale di San  Pietro a Corte, ad ingresso gratuito, ha fatto registrare  ben 739 presenze. Il museo  virtuale della scuola medica salernitana, con ingresso a pagamento, in poco più di due ore di apertura – dalle 10 alle 12.30 –  ha fatto registrare 22 biglietti. Alla villa  romana a Minori 85 visitatori. Al Museo Archeologico di Buccino 45. Ed infine al Parco Archeologico di Velia, nel comune di Ascea, 112 biglietti staccati.

Dati positivi anche dall'Osservatorio extralberghiero dell’Abbac (Associazione dei bed and breackfast e affittacamere della Campania) che ha realizzato un sondaggio su trecento strutture turistiche. Tra le mete più ambite le isole, Capri, Ischia e Procida, Positano ed Amalfi e il Cilento. Tra le mete cilentane più ambite Capaccio Paestum, Sapri, Agropoli, Acciaroli nel comune di Pollica, Palinuro e Marina di Camerota.

Lascia un Commento