Felitto (SA) – Ventunenne di Battipaglia trovato morto nel fiume

Sarebbe da attribuire a cause accidentali la morte di un ragazzo di 21 anni di Battipaglia, il cui corpo senza vita è stato ritrovato ieri mattina da alcuni turisti nelle acque del fiume Calore, nel territorio di Felitto. Il cadavere di Vittorio Emanuele Pierri, era adagiato sul fondale del fiume, a circa due metri di profondità, in località Remolino, dove il 21enne si era recato la sera del 14 agosto insieme ad una decina di amici per trascorrere il giorno di Ferragosto, e dove avevano issato le tende da campeggio. Secondo indiscrezioni, Vittorio sarebbe stato avvistato l’ultima volta intorno alle 3 del mattino sui sentieri delle escursioni. Il corpo è stato ritrovato da alcuni turisti che si erano recati nella zona per trascorrere la giornata di festa. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Agropoli, diretti dal capitano Annicchiarico, ed i vigili del fuoco con la squadra di sommozzatori per recuperare il cadavere. Intanto è stata disposta l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

Lascia un Commento