Felitto, il comune aderisce a “Enel X Mobility” per la rete di stazioni di ricarica dei veicoli elettrici

Per fare bene all’ambiente, i comuni ricadenti nell’area del parco, sempre più numerosi, sposano l’idea della mobilità sostenibile, e lo fanno attraverso il progetto che vede in prima linea il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, che, d’intesa con la società Enel X Mobility, ha deciso di dare vita ad una rete di stazioni di ricarica per veicoli elettrici all’interno dell’area protetta.

Nella Valle del Calore vari comuni stanno aderendo, e dopo Bellosguardo, Laurino e Piaggine, ora aderisce anche il comune di Felitto, che, senza costi per l’ente, darà in concessione un’area presso la quale installare la stazione di ricarica dei veicoli. L’area scelta dall’amministrazione comunale è lo spazio antistante l’ex edificio scolastico in via Ungheresi.  

Lascia un Commento