Felitto diventa “Plastic free”. A scuola arrivano bicchieri e posate riutilizzabili

Il comune di Felitto diventa plastic free. Questa mattina l’amministrazione comunale ha disposto la distribuzione alla scuola dell’infanzia dei bicchieri colorati che i bambini utilizzeranno al posto dei bicchieri monouso in plastica.

Si tratta di una prima iniziativa inserita in un programma più ampio volto ad eliminare la plastica dalle scuole, ma anche dagli uffici comunali e dagli uffici pubblici, in modo da rendere il paese delle Gole del Calore sempre più libero dalla plastica. Nei prossimi giorni il comune retto da Carmine Casella, aderendo al progetto del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni “Acqua si…ma plastic free” consegnerà agli studenti della scuola primaria e secondaria delle borracce in alluminio che sostituiranno le bottiglie di plastica. Anche nella mensa scolastica, che partirà a breve, saranno fornite stoviglie e posate monouso.

Il comune auspica una forte partecipazione da parte dei bambini e delle famiglie, degli insegnanti e di tutti gli operatori. In una lettera inviata alla scuola e alle famiglie, il sindaco ricorda che “il cambiamento climatico e l’inquinamento sono due fattori che stanno influenzando e quasi distruggendo l’ecosistema e con esso la nostra terra”. C’è quindi bisogno del supporto di tutti e di una stretta collaborazione tra amministrazione, scuola e famiglia. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento