FEDERICO SALVATORE OSPITE A LUCI D’ARTISTA SABATO

È uscito da poco il nuovo album di Federico Salvatore dal titolo “Fare il napoletano…stanca!”. Si tratta del terzo lavoro del nuovo percorso artistico del cantautore napoletano che arriva dopo “L’osceno del villaggio” e “Dov’è l’individuo?”. Pur non rinnegando gli esordi al “Maurizio Costanzo Show”, quando incollava gli spettatori al televisore con le sue ballate indimenticabili come “Azz” e “Ninna nanna”, Federico Salvatore cambia direzione rifacendosi alla migliore tradizione cantautorale italiana, e raccontando ritratti e storie a volte grottesche, come ne “La rosa sbocciata nera”, e “La macchia”, a volte autobiografiche come ne “Nella piccola bottega della vita”. “Fare il napoletano…stanca!” è un album che Salvatore ha realizzato ispirandosi alla lettura di diversi libri. Ad esempio, dalla lettura di Le due Napoli di Domenico Rea e L’ armonia perduta di Raffaele La Capria è nata l’idea di “Fare il napoletano stanca”; “La rosa sbocciata nera” è una metafora grottesca ispirata da Gomorra di Roberto Saviano e da I boss della camorra di Bruno De Stefano. Molto particolare è anche la copertina del disco che ritrae un Pulcinella Nero. Di tutto questo il Federico Salvatore ci parlerà sabato su Radio Alfa, in Luci d’artista, in onda alle 18,30 e in replica domenica alla stessa ora. L’intervista è ascoltabile anche in streaming da www.radioalfa.fm.

Lascia un Commento