Fase 2 in Campania, riaprono stabilimenti balneari. I dettagli dell’ordinanza

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Via libera da oggi all’attività degli stabilimenti balneari in Campania, nel rispetto di un protocollo di sicurezza che prevede almeno 10 metri quadrati per ombrellone e 1,5 metri minimi tra sdraio e lettini, salvo che per gli appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Lo stabilisce un’ordinanza firmata ieri sera dal governatore Vincenzo De Luca.

 

Si prevede anche la fruizione delle spiagge libere previa adozione da parte dei Comuni di norme per limitare e controllare gli accessi. L’accesso agli stabilimenti balneari dovrà avvenire tramite prenotazione ed i nomi verranno conservati per 14 giorni. I bagnanti indosseranno la mascherina all’ingresso e all’uscita.

Consentita anche la nautica da diporto, con utilizzo dei posti ridotto del 25% nel caso che a bordo non viaggino persone dello stesso nucleo familiare: torna possibile anche lo sbarco sulle isole da queste imbarcazioni ma solo per i cittadini residenti o domiciliati nel territorio regionale.

Con la stessa ordinanza il governatore campano ha riaperto anche gli zoo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp