Farmacie di comunità nel Golfo di Policastro e del Basso Cilento. Ascolta i dettagli

Coinvolgere le farmacie del Golfo di Policastro e del Basso Cilento con l’obiettivo di farle diventare “di comunità” nell’assistenza domiciliare, nelle visite specialistiche a domicilio e nel servizio di accompagnamento ai disabili.

È questo l’obiettivo del progetto messo in piedi per il 2018 dalla onlus “Maisoli” di Camerota, associazione nata per assistere a domicilio le persone malate croniche.

Obiettivo è anche far risparmiare spesa pubblica alle ASL, in quanto una persona che sta in ospedale con una malattia cronica costa allo Stato circa 1100 euro al giorno. In questo modo alla farmacia più vicina verrà delegata la mansione di assistenza domiciliare per cui questa stessa persona spenderà circa 100 euro, con un risparmio per la spesa pubblica di ben 1000 euro a persona al giorno. Ieri la presentazione del progetto della “farmacia di comunità” al comune di Sapri.

Ci spiega i dettagli del progetto Paolo Conte, segretario della onlus “Maisoli”, al microfono di Vito Sansone
Paolo Conte

Lascia un Commento