Falsi incidenti stradali, pentito mette nei guai quattro avvocati salernitani

Un sistema di truffe alle compagnie assicurative svelato da un collaboratore di giustizia salernitano.

E’ Ciro De Simone, che con le sue dichiarazioni sui finti incidenti stradali orchestrati per ottenere rimborsi, ha messo nei guai quattro avvocati salernitani, nei cui studi la Procura Antimafia ha fatto delle perquisizioni per eventuali riscontri su quanto detto dal pentito.

L’indagine è coordinata dal magistrato Rosa Volpe. Gli inquirenti stanno esaminando decine di fascicoli riguardanti richieste di risarcimento per sinistri stradali che potrebbero essere stati organizzati con l’intervento degli avvocati e falsi testimoni.

Al momento sarebbero tre o quattro i legali finiti sul registro degli indagati.  

Lascia un Commento