Ex Ideal Standard. Il tribunale non autorizza sopralluogo verifica rischio contaminazione amianto

La vicenda ex Ideal Standard di Salerno e il rischio amianto denunciato da tempo dagli ex lavoratori i quali ieri hanno ricevuto la doccia fredda dal tribunale del lavoro di Salerno che ha bocciato la richiesta di un sopralluogo nella sede dell’azienda, per verificare la presenza di materiale in amianto che sarebbe stato interrato.

Circa 40 ex operai con la richiesta di una verifica si erano resi disponibili a accollarsi anche i costi della perizia.

Abbiamo raccolto anche l’amarezza del segretario generale provinciale della Cisl-Salerno, Matteo Buono, il quale a Radio Alfa anticipa che la vicenda non si chiude qui preannunciando un altro esposto in Procura. sentiamo 

Riascolta qui l'intervista

Matteo Buono su vicenda ex Ideal Standard

Lascia un Commento