Evasione fiscale di oltre 12 milioni di euro per un’azienda di trasporti del Salernitano

Un sequestro preventivo allo scopo di recuperare la cifra di circa 12 milioni e 300mila di evasione fiscale è stato disposto dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica di Salerno.

Il sequestro è stato eseguito dalla Guardia di Finanza nei confronti di una società della provincia operante nel settore dei trasporti. Sono state riscontrate diverse irregolarità sia amministrative sia penali.

Le Fiamme Gialle hanno accertato la non attendibilità della contabilità, la presenza di fittizi crediti d’imposta e contributivi utilizzati in compensazione per il pagamento di debiti erariali e contributivi.

E’ stato anche omesso il versamento di imposte liquidate dallo stesso contribuente e non versate, per un’evasione complessiva di imposta pari a circa 12 milioni e 300mila euro.

Lascia un Commento