Evasione fiscale ad Agropoli, sequestrati beni per 250mila euro ad una società

Ha un valore di circa 250mila euro il sequestro effettuato stamani dalla Guardia di Finanza di Agropoli al termine di verifiche fiscali.

Il sequestro è stato disposto dal Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di una società operante nel settore della costruzione di edifici residenziali.

Il provvedimento cautelare è giunto al termine di una attività ispettiva che ha visto le Fiamme Gialle impegnate a ricostruire numerose operazioni di una società, nell’ambito delle quali è stata accertata un’evasione di imposte sui redditi e di IVA pari ad oltre 250mila euro.

I sigilli giudiziari sono scattati a beni immobili, beni mobili registrati, denaro e crediti riconducibili alla società ed al proprio rappresentante legale.

Lascia un Commento