Estorsione, 33enne arrestato ad Eboli

Un giovane di Eboli è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della locale Compagnia con l’accusa di estorsione.

Si tratta di un 33enne che ha chiesto soldi in cambio di alcuni documenti e oggetti rubati nei giorni scorsi ad alcuni cittadini provenienti dal Pakistan, residenti ad Eboli.

Il 33enne ebolitano, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti, è stato bloccato ieri pomeriggio dopo un inseguimento iniziato in via Dalla Chiesa dove le vittime, su suggerimento dei carabinieri, avevano dato appuntamento all’estorsore per lo scambio.

Le vittime che si erano visti sottrarre passaporti, una patente di guida e denaro, hanno infatti denunciato l’episodio ai carabinieri e organizzato la trappola che ha permesso l’arresto del 33enne. Oltre alla vittime infatti all’appuntamento si sono presentati anche dei militari in borghese, appostati in luoghi strategici per poter assistere alla scena e intervenire al momento giusto.

Lascia un Commento