Esplosi colpi di fucile sulle finestre delle Scuole elementari di Sanza

Un episodio sconcertante è avvenuto nella notte tra domenica e lunedi a Sanza.

Alcuni colpi di fucile esplosi sulle finestre della scuola elementare.

La Procura di Lagonegro ha aperto un inchiesta.

Il plesso scolastico ospita gli alunni della primaria. Nel tornare a scuola, infatti, insegnanti e dirigente scolastico hanno ritrovato una finestra danneggiata da un colpo d’arma da fuoco.

Sul posto i carabinieri della locale stazione hanno rinvenuto anche alcuni pallettoni, provenienti da un fucile da caccia. Probabilmente si tratta di un semplice incidente, di un colpo partito accidentalmente dall’arma di un cacciatore, mentre è esclusa l’ipotesi di una intimidazione.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Sapri che stanno effettuando gli accertamenti del caso. La scuola primaria di Sanza dal 2012 fa parte dell’istituto comprensivo statale di Buonabitacolo e Sanza si trova in via Val d’Agri ed è costituita da 7 classi e raggruppa scuole di tre ordini (dell’infanzia, primaria e secondaria).

Lascia un Commento