Esplode due colpi di fucile all’abitazione dei vicini di casa, denunciato 87enne a Cava de’ Tirreni

Oggi pomeriggio un uomo di  87 anni dalla finestra al primo piano della sua abitazione a Cava De Tirreni, ha esploso due colpi di fucile all’indirizzo di vicini di casa.

Immediato l’intervento della polizia che ha trovato l’uomo che ancora imbracciava il proprio fucile, una doppietta calibro 12, regolarmente detenuta, con all’interno ancora le due cartucce appena esplose.

Gli agenti hanno poi effettuato una perquisizione in casa dove hanno  recuperato 18 cartucce cal. 12 e 2 cartucce a palla singola. Nell’abitazione dell’uomo trovata anche una pistola priva di punzonatura e numero di matricola, cal. 6,35, e 9 cartucce per la stessa arma. Come accertato dalle prime indagini dalla polizia i motivi del gesto sarebbero riconducibili a dissidi di vicinato per un presunto furto di materiale subito dall’uomo.

L’anziano è stato denunciato a piede libero per i reati di esplosione pericolosa in luogo pubblico, minaccia aggravata dall’uso di arma, detenzione illegale di arma clandestina e detenzione abusiva di munizionamento.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento