Esce per una battuta di pesca subacquea, 44enne di Sapri trovato senza vita in mare

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

È morto per arresto cardiocircolatorio ed asfissia da soffocamento il 44enne sub di Sapri Francesco Vitagliano. Il suo corpo è stato recuperato alle 8 di stamattina in un tratto di mare compreso tra il porto e lo scoglio dello Scialandro.

Vitagliano era un grande appassionato di pesca sportiva ed era solito immergersi in mare per questa pratica. Vitagliano si era tuffato in apnea intorno alle 20.30 di martedì buttandosi dal costone sottostante il sentiero Apprezzami l’Asino. La scorsa notte, non vedendolo più rientrare in casa il padre ha lanciato l’allarme.

 

Le ricerche effettuate da parte degli uomini della Capitaneria di Porto di Palinuro, e che hanno visto impegnati anche carabinieri e vigili del fuoco, sono iniziate alle 4 del mattino e sono durate quasi 4 ore. Setacciata nell’immediatezza la zona di mare circostante lo scoglio dello Scialandro, luogo limitrofo a dove era stata rinvenuta l’automobile dello stesso Vitagliano, e successivamente la zona di mare compresa fra le infrastrutture del porto di Sapri ed il Canale di Mezzanotte.

Le ricerche del sub sono proseguite anche con l’aiuto, dalle prime luci dell’alba, di un gommone della Guardia Costiera, che ha permesso di avvicinarsi maggiormente alla costa, e sono terminate con il ritrovamento del cadavere di Vitagliano proprio nella zona dello scoglio dello Scialandro. Al momento del ritrovamento il 44enne aveva addosso la muta, in una mano stringeva la maschera e nell’altra teneva la torcia. Non aveva in vita, invece, la zavorra.

La morte risalirebbe intorno alla mezzanotte.

Dopo l’esame esterno il corpo di Vitagliano è stato restituito alla famiglia per la celebrazione dei funerali, in programma domani alle ore 10:30 nella chiesa di San Giovanni Battista

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp