Erosione costiera, entro il 2100 potrebbero sparire le spiagge di Sapri e Casal Velino

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Entro il 2100 il 30% delle spiagge italiane potrebbe essere perso a causa dell’erosione costiera e del riscaldamento globale.

E’ il risultato di un’inchiesta dell’European Data Journalism Network sull’erosione in corso relativa alle spiagge europee su uno studio del Joint Research Center della Commissione europea, e diffusa da www.stopglobalwarming.eu.

 

In pericolo ci sono anche litorali famosi come quelli di San Teodoro in Sardegna e di Lignano Sabbiadoro ma anche molti tratti della costa campana.

Sono indicate nello studio anche delle spiagge salernitane. In particolare sono inserite sotto la voce come “molto probabilmente persi”, in quanto inghiottiti dal mare, gli arenili di Sapri e Casal Velino. L’indice di rischio erosione tra zero e livello critico (fino a 100 metri di erosione) riguarda invece gli arenili di Pollica, Castellabate, Camerota, Agropoli, Montecorice, Maiori, Eboli, Ascea, Centola, Capaccio Paestum, Battipaglia, Positano, Vibonati, Amalfi, Pontecagnano, Pisciotta,, Vietri sul Mare e per concludere anche Napoli e Salerno. Secondo l’inchiesta, l’Italia potrebbe perdere ben 1.030,5 km (29,73%) di spiagge. Nel mondo, lo scenario peggiore si verificherebbe in Australia, Canada, Cile.

Per scongiurare tale scenario apocalittico Marco Cappato (leader dell’Associazione Luca Coscioni) sta raccogliendo firme per tassare le emissioni di Co2. La proposta dovrà essere discussa dalla Commissione Europea se sarà raggiunto 1 milione di firme di cittadini europei.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp