Enzo Gragnaniello gira a Roscigno Vecchia il videoclip di una sua canzone (AUDIO)

L’artista partenopeo Enzo Gragnaniello ha deciso di girare a Roscigno vecchia il videoclip di una canzone del suo nuovo album “Misteriosamente” uscito da poche settimane. L’album, che esce a distanza di quattro anni dal precedente lavoro “Radici”, contiene 12 brani, due dei quali cantati con due artisti molto diversi tra loro: Raiz, con cui Gragnaniello canta il brano che dà il titolo all’album, e Nino Buonocore, con cui duetta in “Quale futuro vuoi”. Probabilmente il maestro votato all’essenzialità deve aver trovato misterioso lo scenario scelto per le immagini della sua canzone, Roscigno, paese fantasma, che Gragnaniello dice di aver conosciuto solo attraverso internet prima di decidere di andara a girare il videoclip.

“Misteriosamente” si compone di dodici brani firmati, prodotti e arrangiati dal cantautore, tre volte vincitore della “Targa Tengo”: nel nuovo progetto discografico Enzo Gagnaniello riprende e amplifica la dimensione spirituale della sua musica, concepita ed eseguita per entrare in contatto con la sfera più intima di chi l’ascolta: c’è la ricerca di una etnia profonda, universale, lontanissima da ogni  possibile forma di fraintendimento folkloristico o strumentale. Nel disco hanno suonato con lui alcuni dei più accreditati musicisti italiani: Franco del Prete, Daniele Sepe, Piero Gallo, Erasmo Petringa, Aniello Misto, Gennaro Porcelli, Ciccio Merolla e Riccardo Veno.

Annavelia Salerno lo ha incontrato a Roscigno Vecchia e lo ha intervistato per Radio Alfa

Ascolta qui l'intervista

Intervista a Gragnaniello su videoclip a Roscigno Vecchia

Lascia un Commento