Enti Montani, il futuro nelle mani del Consiglio Regionale (AUDIO)

Tra pochi giorni la conclusione del servizio antincendio delle comunità montane, inquadrato nei servizi che vedono impegnati gli operai idraulico forestali. Intanto il governo regionale accelera per  recuperare le situazioni pregresse in merito a diverse mensilità arretrate agli stessi operai delle diverse Comunità Montane.

In realtà la vera partita si giocherà nelle prossime settimane, quando il Consiglio Regionale sarà chiamato a decidere del futuro degli enti montani anche attraverso la modifica della legge di riordino degli enti locali che il Governo nazionale vuole trasformare in unioni dei comuni.

Abbiamo fatto il punto della situazione con il presidente dell’UNCEM, unione nazionale comuni ed enti montani, Enzo Luciano

 

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Luciano su Comunità Montane

Una risposta

  1. Gerardo 12/09/2015

Lascia un Commento