Enel, rischio accorpamento uffici Sapri con Sala Consilina. L’intervista

Gli uffici Enel di Sapri, che servono oltre 30 comuni del comprensorio, potrebbero a breve essere chiusi e accorpati a Sala Consilina secondo il nuovo piano di riorganizzazione di Enel Distibuzione.

Il grido d’allarme arriva dal Filctem Cgil di Salerno. Questa mattina, nell’aula consiliare del comune di Sapri, si è tenuto un incontro pubblico per chiedere a breve la convocazione di un tavolo con Enel.

Ascolta l’intervista a Domenico Vrenna, responsabile Camera del Lavoro Cgil Sapri

Mimmo Vrenna

Lascia un Commento