Emergenza rifiuti a Cava de’ Tirreni, l’appello sindaco Servalli agli incivili

Emergenza rifiuti a Cava de’ Tirreni. Un appello ai cittadini a rispettare le regole per il conferimento dei rifiuti è stato lanciato ai nostri microfoni dal sindaco Vincenzo Servalli che ha annunciato che si procederà all’inasprimento delle pene per i trasgressori della raccolta differenziata.

La situazione è resa ancora più grave dai problemi sia allo Stir di Battipaglia che all’impianto di Acerra interessato da un incendio.

Ascolta la riflessione e l’appello del sindaco di Cava, Servalli

Servalli su rifiuti

Lascia un Commento