Emergenza idrica, importanti novità nel Cilento con il Pozzo di Camerota

Con delibera di Giunta della Regione Campania sono state approvate e finanziate le proposte di variante agli interventi già previsti per l’emergenza idrica 2017.

Novità importanti arrivano per i Comuni di San Giovanni a Piro, Ascea e soprattutto Camerota.

In particolare, lo scopo principale del Pozzo di Camerota è fornire risorsa idropotabile integrativa a favore di Camerota capoluogo, frazioni Lentiscosa e Licusati, nonché zone limitrofe, colpite da disfunzioni del servizio idrico.

L’acqua emunta dal nuovo Pozzo (prevista tra i 10 e i 20 litri al secondo) sarà convogliata nel serbatoio di Licusati e da questi, mediante un impianto di pompaggio, al serbatoio di Camerota località Piani, a servizio di Camerota capoluogo, Lentiscosa e zone limitrofe. Inoltre ciò comporterà una riduzione dell’approvvigionamento di acqua effettuato utilizzando la condotta adduttrice proveniente dalla sorgente del ‘Faraone’.

A beneficiarne saranno anche altre zone del territorio (comprese tra Torre Orsaia e Celle di Bulgheria) servite dal solo acquedotto del ‘Faraone’.

Lascia un Commento