Emergenza freddo a Salerno, accordo con il Centro Don Tonino Bello per ospitare 20 clochard

Un’altra iniziativa a favore dei senza fissa dimora a Salerno grazie ad un accordo siglato ieri tra l’assessorato alle Politiche Sociali del Comune e l’Associazione Don Giovanni Pirone, che gestisce il Centro di Accoglienza Don Tonino Bello presso il Convento dell’Immacolata, in Piazza San Francesco.


Il centro accoglierà fino alla fine del mese di marzo, quindi per tutto il periodo di freddo intenso, un massimo di 20 clochard che si aggiungeranno ai circa 10 senza fissa dimora già presenti nella struttura.

L’accordo è frutto del Tavolo di concertazione costituitosi lo scorso 17 novembre tra il Comune e le Associazioni di Volontariato, grazie all’impegno del sindaco Enzo Napoli e dell’assessore Nino Savastano, su proposta della consigliera Paola de Roberto.

Lascia un Commento