Emergenza covid in Campania, il governatore De Luca scrive al premier Conte

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Le principali richieste avanzate dalla Regione Campania al Governo per affrontare l’epidemia Covid rimangono tutt’oggi senza risposta.

E’ quanto scrive il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in una lettera indirizzata al premier Giuseppe Conte in cui ricorda che le richieste avanzate 15 giorni fa ad esponenti del Governo riguardano l’invio immediato da parte della Protezione Civile di 600 medici e 800 infermieri.

 

Ad oggi in Campania sono arrivati solo 22 medici e 81 infermieri.

“E’ una situazione sconcertante e intollerabile se si tiene conto del fatto che la Regione Campania ha una sottodotazione drammatica di personale”, dichiara De Luca che ora attende che il Governo dica “parole chiare ed esca – come scrive il presidente – dai balbettii e si assuma responsabilità piene”.

“Dopo mesi di sottovalutazioni, di ottimismi forzati e di mezze misure, ci troviamo di fronte a decisioni improvvisate, male preparate e peggio motivate, e in un contesto nel quale molti operatori economici hanno visto non attuati gli impegni del Governo. Nei prossimi giorni – aggiunge De Luca – verificheremo rigorosamente e puntigliosamente il rispetto degli impegni assunti dal Governo in relazione ai comparti economici colpiti dal Dpcm”. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp