Emergenza ambientale e sanitaria per il fiume Sarno, i cittadini di Scafati scrivono a Mattarella

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Emergenza ambientale e sanitaria nell’Agro Nocerino Sarnese per le condizioni in cui versa il fiume Sarno. I cittadini di Scafati ora si appellano al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per intervenire sulla questione che da anni interessa la città dell’Agro attraversata, in buona parte dal fiume più inquinato d’Europa. 

“Purtroppo e per l’ennesima estate, i cittadini che risiedono nelle vicinanze dell’attraversamento del fiume hanno avuto una qualità della vita pessima” così scrivono nella lettera. I miasmi del fiume – secondo i cittadini di Scafati  – hanno reso difficile persino camminare nelle vicinanze ed attraversare il ponte sul fiume a causa della presenza di numerosi scarichi provenienti da industrie conserviere; industrie conciarie situate più a monte; scarichi fognari abusivi e scarichi agricoli. Non va meglio nelle periferie dove si sono riscontrati problemi simili con la presenza del canale San Tommaso divenuto un collettore fognario a cielo aperto.

Da qui l’appello a Mattarella: Signor presidente, i cittadini scafatesi sono esasperati, si sentono impotenti, quasi rassegnati ad un destino che registra ogni giorno la presenza di numerosi morti per tumori e malattie respiratorie, considerata l’estrema pericolosità delle esalazioni e della capacità di incidere anche sulle falde acquifere. Le associazioni e i cittadini tutti fanno appello a lei, quale garante del rispetto e della tutela del diritto alla salute ed all’ambiente salubre, affinché si sollecitino con estrema urgenza tutte le autorità ad intervenire ad horas in modo sinergico e strategico per adottare tutte le misure idonee a garantire il diritto alla salute dei cittadini“ così i residenti di Scafati

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento