ELEZIONI – Solo 14% di candidate, sfida al maschile

Curiosità in cifre sulle imminenti elezioni amministrative del 15 e 16 maggio che riguardano più di 1.300 Comuni italiani. Sono 151 in Campania, di cui 42 in provincia di Salerno compreso il capoluogo. Alla Campania va un primato negativo per quanto concerne la presenza femminile fra i candidati sindaco. In tutta la Regione sono 30 le donne in corsa per le 151 poltrone da sindaco contro i 385 candidati maschi, cioè il 7% del totale. La Regione più virtuosa in fatto di democrazia paritaria è invece le Marche dove, per i 29 comuni in rinnovo di cariche, corrono 62 uomini e 15 donne, che arrivano quindi al 19,5% del totale. Una sfida tutta al maschile avviene in ben 800 Comuni italiani, sparsi in modo omogeneo tra le 18 Regioni interessate.

Lascia un Commento