ELEZIONI PROVINCIALI – Mi manda papa’

Nella politica, come negli altri settori della vita civile, per i figli seguire le orme del padre diventa la cosa piu’ naturale. Anche in questa campagna elettorale che sta per entrare nel vivo non mancano i casi di tentativi di proseguire, in famiglia, la carriera all’interno delle istituzioni.
Cominciamo dalla corsa verso Palazzo Sant’Agostino dove spicca il nome di Giovanni Fasano, rampollo del senatore del PDL Enzo Fasano che ha deciso di candidarsi, nelle liste di Alleanza per Cirielli, per la carica di consigliere provinciale nel collegio Salerno 3. Fasano jr., alla sua prima esperienza elettorale, ha avviato una campagna sul territorio di forte impatto, con una segreteria politica nel cuore della città. E’ ovvio che, in politica, i figli rappresentano la cartina di tornasole per il peso elettorale dei padri. Un altro caso arriva dal Cilento dove Simone Valiante, figlio del Vice presidente della Giunta Regionale, Antonio, sarà chiamato per la seconda volta a conquistare lo scranno di consigliere provinciale all’interno della Lista del PD. Valiante jr. in realtà vanta un discreto curriculum politico: consigliere provinciale, capogruppo della Margherita e soprattutto sindaco del Comune di Cuccaro Vetere.
Prima dell’inizio di questa calda campagna elettorale c’era chi scommetteva sulla discesa in campo di Piero De Luca, figlio del sindaco di Salerno e presente sul territorio in numerose iniziative politiche. Pareva già delineata la sua candidatura all’interno del Collegio Salerno 2 ma chi aveva previsto ed annunciato una simile circostanza è rimasto deluso. Almeno per il momento perché che De Luca jr. abbia dinanzi a sé un futuro politico pare un fatto abbastanza scontato. E se questa rinuncia fosse legata ad un appuntamento molto piu’ importante?

tratto da www.agendapolitica.it

Lascia un Commento