ELEZIONI – Dalla baia alla provincia

In queste ore stanno lavorando con grande intensità i responsabili della lista Forza Provincia, una delle civiche a sostegno della candidatura alla presidenza della provincia di Edmondo Cirielli. Per Antonio Russo, fresco di nomina a coordinatore provinciale del PDL, arriva un colpo importante all’interno di quella lista che viene definita anche una sua creatura politica.
Al termine di una veloce trattativa, fatta di telefonate e di incontri, ma già consolidata da una base di amicizia, nella tarda mattinata è arrivato l’ok alla candidatura di Francesco Soglia, patron del Lloyds Baia Hotel e fratello del deputato Gerardo, nella lista di Forza Provincia. La sua sarà una candidatura “multipla”, con l’impegno a conquistare i consensi del centro destra, nei collegi Salerno 1, 2 e 3.  Una sfida avvincente per l’imprenditore del settore turistico che ha deciso di scendere in campo su 3 collegi del comune capoluogo dove se la vedrà con alcuni importanti esponenti dell’amministrazione comunale targata De Luca: Giovanni Coscia al numero 1 e Nino Savastano al numero 3.
La candidatura di Francesco Soglia al consiglio provinciale sarà, ovviamente, accompagnata da un ancora piu’ assiduo impegno politico di Gerardo Soglia, il deputato del PDL, attualmente segretario della Commissione Finanze. E la storia dei “fratelli azzurri” non è la prima nel mondo della politica: ci sono stati, ad esempio, i “fratelli verdi” Alfonso e Marco Pecoraro, i “fratelli bianchi” Vincenzo e Luigi Pizza, ma anche i “fratelli diversi” come Ugo e Guido Carpinelli, il primo espressione del PD, il secondo legato al PDL.

tratto da www.agendapolitica.it

Lascia un Commento